SERVIZI TECNICI ED AMMINISTRATIVI SETTORE

GAS & POWER

Servizi specifici per operare nel settore energetico

I tecnici di PE operano con i Clienti secondo uno specifico protocollo concordato caso per caso con il Cliente stesso, in generale così schematizzato:

Acquisto Commodity

 

  • Contatti con i fornitori nazionali ed internazionali e incontri tecnici presso le loro sedi, o la sede del Cliente, per la definizione della struttura di acquisto della fornitura di energia elettrica e/o gas naturale.

  • Analisi tecnico-economica delle offerte acquisite, con elaborazione di simulazioni di convenienza e stesura di un tabulato di confronto; predisposizione della documentazione necessaria alla stipula del contratto.

  • Partecipazione, presso la sede del Cliente, agli incontri per la trattativa con tutti i fornitori e l’individuazione dei parametri tecnico economici del contratto di fornitura (indicizzazione, possibilità di swap su indice, fixing e de-fixing, flessibilità sui volumi/profili, condivisione dei punti di consegne (POD, REMI, ecc).

Gestione della fornitura in corso

  • Gestione della fornitura in corso​

  • Monitoraggio del profilo di prelievo dell’energia

  • Analisi dei dati acquisiti in campo

  • Audit aziendali finalizzati alla determinazione dei programmi di prelievo energetico

  • Redazione di proiezioni di fatturazione e simulazioni di consumo/ budget dinamici

  • Interfaccia attiva con il Fornitore per la gestione programmata dell’acquisto di energia elettrica

  • Studio di soluzioni alternative inerenti l’approvvigionamento elettrico in relazione a modificazioni strutturali dell’azienda

  • Suggerimento di azioni correttive da apportarsi sui centri di consumo

  • Ricerca in continuo di soluzioni che prospettino migliori condizioni di fornitura

 

 

Guidelines

 

Gli obiettivi e le necessità del Cliente determinano l’azione :

  1. Possibile reattività dei listini al variare del costo energetico

  2. Necessità di relazione con il mercato

  3. Necessità di differenziazione dai competitors del settore

  4. Propensione alla speculazione sulla commodity

  5. Aspettative di definizione del budget di costo energetico

KEY FACTORS.png

Definita la caratteristica dell’acquisto devono essere analizzate le modalità:

 

  • Contratti bilaterali “single supplier”

  • Acquisti di banda flat sulle piattaforme di scambio (GME, TFS, PSV, PBg, TTF, NCG,…)

  • Acquisto pluriennale

  • Acquisto strutturato – frazionato (orizzontale / verticale)

  • Acquisto differenziato per piattaforma e prodotto.

NON esiste una unica modalità di acquisto valida per QUALUNQUE tipologia di utenza.

La capacità di individuare la migliore soluzione consente la massimizzazione del risultato

PE partner del Cliente…

 

La figura del consulente come conosciuta fino ad oggi non è più idonea per assistere con efficienza e competenza l’azienda. Il rapporto va ristrutturato nella seguente ottica:

 

  1.  trasferimento di know-how al cliente

  2.  reporting costante (mercati, europei, normativa, politica internazionale)

  3.  condivisione della “VISION” di mercato

  4.  collaborazione e confronto su tutte le tematiche “energia” (commodities, impianti di produzione, riqualificazione, interventi di efficientamento,..)

  5.  definizione delle strategie di approvvigionamento

 

…per un acquisto consapevole

 

  • l’acquisto delle commodities NON deve più essere il risultato più o meno fortunoso di un banale e anacronistico “tender” organizzato a scadenza di contratto

  • la performance del contratto di approvvigionamento NON deve dipendere dalla fortuna che i mercati seguano o no i trends ipotizzatiin un “singolo” momento temporale

  • Le forniture devono esser gestite con continuità

  • La gestione richiede l’attivazione di strumenti di analisi ed operatività sui mercati elaborati ad hoc per il Cliente

Modern City