Cerca
  • alugli

I prezzi del petrolio scendono mentre i trader attendono con ansia la decisione della Fed

di T.Paraskova

I prezzi del petrolio sono scesi oggi (20.09.21) mentre il dollaro USA continua a rafforzarsi in vista del tanto atteso incontro politico della Fed di questa settimana, che potrebbe annunciare l'inizio della riduzione degli stimoli finanziari.


Alle 9:05 EDT, il greggio WTI stava perdendo l'1,75% a 70,71 dollari e i prezzi del greggio Brent erano in calo dell'1,49% a 74,21 dollari.


Il mercato petrolifero è in calo per il secondo giorno consecutivo dopo che la sessione di venerdì si è stabilizzata in rosso, poiché i mercati più ampi stanno guardando con ansia se la Federal Reserve annuncerà l'inizio del tapering degli acquisti di asset nelle sue riunioni di martedì e mercoledì. I guadagni del dollaro USA stavano deprimendo il mercato petrolifero poiché un biglietto verde più forte rende l'acquisto di petrolio più costoso per i detentori di altre valute.

Eppure, a causa del lento ritorno alla normalità della produzione USA nel Golfo del Messico si potrebbe avere il prezzo del WTI a 85$/bl nel Q421.

11 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

La COP27 è iniziata senza 4 dei paesi con maggior livello di inquinamento. SI teme il solito flop generale dopo giorni di chiacchiere e promesse regolarmente disattese. Disattese soprattutto perché le

QUALI PREVISIONI PER LE COMMODITIES NEL 2022? La banca degli investimenti G&S ha affermato, che dopo il picco di prezzo dell'estate, è probabile che i prezzi del greggio diminuiscano a $ 130/bbl nel p